La scheda elettorale per l’elezione dei delegati

Questa è la scheda utilizzata dai sindacati per le elezioni dei delegati sindacali alla Fiat all’inizio degli anni settanta, durante la costituzione della Flm. La scheda era definita “bianca” poiché non riportava indicazioni di preferenze o liste elettorali (l’elettore poteva indicare fino a tre nominativi). Veniva dichiarato eletto colui che raccoglieva più preferenze che, tuttavia, poteva essere sostituito in qualsiasi momento con nuove elezioni richieste dal gruppo di operai che formava il collegio elettorale (non vi erano cadenze fisse nel rinnovo dei delegati). Il collegio elettorale era costituito da un gruppo di lavoratori che era “omogeneo” rispetto alle condizioni di lavoro: normalmente una squadra di lavoratori (40-50 persone). Tale numero, però, poteva incrementarsi notevolmente quando il collegio era costituito da lavoratori “indiretti” o da impiegati.